UN METODO PER STUDIARE

Finalità
Estendere il proprio campo di conoscenze e sensazioni, arricchire il proprio patrimonio interiore procurandosi nuove possibilità, realizzare pienamente se stessi, promuovendo l'autonomia nell'esercizio e nello studio e favorendo l' interiorizzazione dei contenuti.

Obiettivi

  • Presa di coscienza che imparare è una necessità.
  • Riflessione sullo stretto legame tra crescita umana ed apprendimento.
  • Consapevolezza che non c'è apprendimento senza un minimo di gusto e di gioia nell'atto dell'imparare (attenzione).
  • Consapevolezza che esistono tanti modi di imparare, ma non tutti hanno la stessa validità.
  • Presa di coscienza che il punto di partenza e di arrivo di ogni apprendimento è il rapporto con la realtà.
  • Necessità di avere una motivazione ed un interesse per imparare, applicandosi con metodo.
  • Coscienza che l'istruzione è vera e profonda quando diventa cultura.
  • Valutazione e miglioramento del proprio metodo di studio.
  • Comprensione ed accettazione della necessità di un allenamento per acquisire un metodo di studio personale ed efficace. 

 Metodo e strumenti didattici

  • Si educa il ragazzo ad una corretta percezione del tempo fruibile per il compito.
  • Lo si accompagna a pianificare il proprio lavoro in relazione al tempo disponibile e all'ordine di precedenza di certe attività su altre.
  • Si insegna ad interpretare correttamente le consegne per giungere alla loro puntuale esecuzione.
  • Si utilizzano strumenti adeguati all’età del ragazzo. Ad esempio nel primo ciclo si possono utilizzare semplici letture che vengono interpretate attraverso il disegno, mentre nel secondo ciclo si possono utilizzare le materie di studio che, attraverso sottolineature pertinenti o efficaci divisioni in sequenze, devono essere poi rielaborate e puntualmente esposte. Nella Secondaria di Primo Grado si tende all’autonomia del ragazzo nella gestione dello studio e nella rielaborazione dei contenuti

Verifiche in itinere e finali

  • Osservazione iniziale di come il ragazzo sa utilizzare il tempo che ha a disposizione per lo studio.
  • Osservazione di come cambia il modo di utilizzare il tempo.
  • Osservazione finale del grado di interiorizzazione e personalizzazione del metodo di studio e applicazione nei compiti.