Scuola esemplare

pubblichiamo una lettera apparsa sul quotidiano La Gazzetta di Parma del 29 luglio 2016

 

Egregio direttore,

le scrivo per celebrare il sentimento della riconoscenza troppo spesso dimenticato e raramente considerato...Le persone, chissà perchè, si sentono sempre in diritto di colpire e criticare, mai in dovere di dire grazie. Bene, io voglio farlo!

Voglio ringraziare chi, dopo tante preoccupazioni e difficoltà, ha saputo aprire il cuore e la mente, le braccia per accoglierci in un luogo di ascolto e comprensione, un luogo che ci sta rendendo ancora fiduciosi, un luogo dove il bambino è accolto non solo come alunno, ma come un individuo con i suoi pregi, i suoi difetti, le sue difficoltà, anzi, proprio queste ultime sono le prime ad essere prese in considerazione.

Quindi un plauso ed un grazie immenso alla scuola Il Seme di Castione Marchesi capitanata dalla preside Daniela Bernazzoli che ha saputo creare una scuola con la "s" maiuscola; agli insegnanti Sabrina Fulgoni, Silvia Dallachiesa, Francesco Davoli, Laura Zilli, Linda Pescatori. Il mio grazie più grande va a due persone straordinarie che sono andate al di là delle loro competenze Lucia Cavalca e Maria Carla Bonatti. Grazie per la vostra professionalità, la vostra umanità, il vostro saper accogliere, grazie per il tempo speso e sopratutto grazie per il vostro grande amore. Ora sono tranquilla perchè so di essere in una famiglia.

Paola Caselli

Fontanellato, 27 luglio